Ricette per uscire dalla crisi,
soluzioni dal temporary management
di Gian Andrea Oberegelsbacher & Leading Network



Puoi ordinare il libro nelle seguenti librerie:

Wolters Kluwer Italia (Ipsoa editore) - Feltrinelli - Librerie di business









PREFAZIONE

- In ritardo sull'Europa
- Temporary manager e PMI
- Temporary manager e crisi d'impresa

PRESENTAZIONE
I. Presentazione Leading Network
II. Il contesto economico di riferimento
III. Analisi del bisogno del tessuto industriale
IV. La scuola di formazione Leading Business School

INTRODUZIONE
I. Il temporary manager non è un consulente
II. Profilo psicologico del temporary manager
III. L'importanza della priorità di una svolta aziendale e il valore della risoluzione del problema
IV. Chi è, come lavora un temporary manager
V. Quando utilizzare un temporary manager
VI. Vantaggi per l'azienda nell'utilizzo di un temporary manager
VII. Raffronto dei costi tra un temporary manager e un dirigente a tempo indeterminato (permanent)
VIII. L'approccio corretto dell'imprenditore e dell'azienda


  1. STRATEGIA E VISIONE
    • 1.1 Premessa
    • 1.2 Revisione e sviluppo della Strategia e della Visione
      • Introduzione
      • Dove siamo, chi siamo?
      • La Visione: dove vogliamo andare? Chi vogliamo essere?
      • La Strategia: come ci arriviamo?
      • La Missione
    • 1.3 La Condivisione della Strategia e della Visione
      • Applicazione del metodo A3
      • Il Caso
      • Il Metodo
      • L'applicazione del metodo
    • 1.4 Scelte strategiche e innovazione
      • Innovazione progressiva
      • Innovazione scardinante rivolta alla fascia bassa del mercato
      • Le mini-acciaierie
      • Upgrading nel mercato del packaging
      • Innovazione scardinante rivolta a un nuovo mercato
    • 1.5 Scelte strategiche e acquisizione di risorse
      • Introduzione
      • Dinamiche dei mercati


  2. SVILUPPO DEL BUSINESS
    • 2.1 La funzione commerciale nelle PMI italiane
    • 2.2 Le maggiori criticità in ambito commerciale
      • La responsabilità commerciale e la gestione della rete di vendita nelle aziende di successo
      • Creare l'organizzazione commerciale e ottenere la coerenza tra ruolo, persona e attitudine
      • Controllare le attività e gli indicatori della vendita
      • Come pianificare correttamente le vendite attraverso il budget
      • "Abbiamo sempre fatto così…": come combattere l'abitudine
      • E se la funzione commerciale non c'è? Lo startup commerciale
      • Come mantenere i clienti: la customer satisfaction
    • 2.3 L'approccio metodologico per lo sviluppo del business
    • 2.4 Case History


  3. INTERNAZIONALIZZAZIONE, APERTURA NUOVI MERCATI
    • 3.1 Premessa
    • 3.2 Prima di partire con la valigia
    • 3.3 Dove vado a vendere? L'analisi dei mercati
    • 3.4 Cosa metto in valigia? Il piano di marketing
      • Il prodotto
      • Il prezzo
      • La comunicazione
      • Il canale distributivo
    • 3.5 La mia azienda è pronta? L'organizzazione interna
    • 3.6 A quali costi vado incontro? Il piano economico/finanziario
    • 3.7 È arrivato il primo ordine
      • La contrattualistica
      • I pagamenti
      • La logistica internazionale
      • Il post-vendita
    • 3.8 Case History
      • Case History Alfa: intervento di temporary-management a part-time in una piccola impresa che muove i primi passi di sviluppo estero
      • Case History Beta: Tecniche d'approccio nel caso di mercato B2B – beni industriali
      • Case History Gamma: Startup di una consociata estera
      • Case History Delta: Un caso di approccio scientifico


  4. SVILUPPO NUOVI PRODOTTI
    • 4.1 Premessa
    • 4.2 Creare valore con il prodotto
    • 4.3 Come costruire un buon processo di sviluppo prodotto
      • Classificazione dei progetti di sviluppo
      • Suddivisione del processo in macro fasi
      • Creazione del sistema di monitoraggio
      • Una trappola da evitare
    • 4.4 Guida per la valutazione di un nuovo prodotto
      • Il valore offerto
      • Il mercato servito
      • La validità strategica
    • 4.5 Generazione di idee
      • Struttura di prodotto
      • Brevetti e proprietà intellettuale
    • 4.6 La Green economy


  5. INDUSTRIALE-OPERATION
    • 5.1 Premessa
    • 5.2 Il riassetto industriale come fattore di competitività
      • Terziarizzazione
      • Consolidamento
      • Focalizzazione
      • Competitività
      • Case History
    • 5.3 La Logistica e il Supply Chain management
      • Pianificazione della domanda/fornitura
      • Acquisto di forniture e materiali
      • Produzione
      • Consegne al cliente
    • 5.4 Aumento delle prestazioni operative con il Lean Six Sigma
    • 5.5 Il Cambiamento (Change management)
      • L'aspetto motivazionale aziendale nel recupero costi
    • 5.6 La Qualità Competitiva
      • Passi per una Qualità Sostanziale in ambito Operation
      • Alcune applicazioni per un Temporary Quality manager
      • Case History


  6. DELOCALIZZAZIONE
    • 6.1 Premessa
    • 6.2 I perché per una delocalizzazione
    • 6.3 Delocalizzazione e localizzazione
    • 6.4 Case history

       
  7. CONTROLLO DI GESTIONE
    • 7.1 Premessa
    • 7.2 Elementi base e criteri per il controllo di gestione nelle PMI
    • 7.3 L'implementazione di un sistema di controllo di gestione
    • 7.4 Consigli pratici sull'utilizzo
    • 7.5 L'interpretazione dei dati


  8. COME AFFRONTARE E RISOLVERE UNA CRISI AZIENDALE
    • 8.1 Premessa
    • 8.2 Gli attori della crisi
    • 8.3 Come si gestiscono le situazioni in tempo di crisi
    • 8.4 Soluzione della crisi per vie interne (riorganizzazione)
    • 8.5 La soluzione della crisi per vie esterne (le operazioni straordinarie)
    • 8.6 Case History
    • 8.7 Case History


  9. IL PERSONALE E LE RELAZIONI SINDACALI
    • 9.1 Premessa
    • 9.2 La Responsabilità Sociale di Impresa
    • 9.3 Formazione e riconversione professionale
    • 9.4 Le Relazioni sindacali e la contrattazione di secondo livello
    • 9.5 Strumenti (CIGS, Licenziamenti collettivi, Outplacement)
    • 9.6 Il Coaching


  10. IL PASSAGGIO GENERAZIONALE
    • 10.1 Premessa
    • 10.2 Passaggio generazionale come opportunità di rilancio
      • La preparazione degli eredi al passaggio
      • I fattori critici
      • Il conflitto tra eredi
      • Gli strumenti normativi
      • Il ruolo dell'imprenditore
      • Il passaggio improvviso
    • 10.3 Passaggio da struttura familiare a manageriale


  11. LE RETI D'IMPRESA
    • 11.1 Premessa
    • 11.2 La forza dell'aggregazione, un'evoluzione necessaria
    • 11.3 Il contratto "Rete"
    • 11.4 La governance e le reti di impresa
      • Modello senza organo comune
      • Modello con organo comune
    • 11.5 Case History


  12. TECNOLOGIE INFORMATICHE PER L'AZIENDA DI OGGI
    • 12.1 Premessa
    • 12.2 L'IT come leva strategica dello sviluppo delle PMI, le tessere di un mosaico da personalizzare
    • 12.3 Check-up e aggiornamento del Sistema Informativo: da dove cominciare?
    • 12.4 Come e perché passare da un Gestionale a un ERP
    • 12.5 Dall'Hosting al Cloud Computing: una rivoluzione che avvicina piccoli e grandi
    • 12.6 Internet al tempo dei Social Network e l'Enterprise 2.0

  13. CONCLUSIONI


APPENDICE
- Letture consigliate
- Bibliografia
- Sitografia



Puoi ordinare il libro nelle seguenti librerie:

Wolters Kluwer Italia (Ipsoa editore) - Feltrinelli - Librerie di business

Come Gestire il Passaggio Generazionale